Arriva Amicar, il servizio di trasporto a chiamata per persone disabili e anziane

amicarA Napoli arriva Amicar, il servizio di trasporto e di accompagnamento su prenotazione promosso dall’associazione Farsi Strada del gruppo di imprese sociali Gesco.

Amicar è pensato per agevolare la mobilità e migliorare la qualità della vita di persone disabili, anziane o con limitata autonomia, offrendo a cittadini e turisti un servizio innovativo e conveniente. Il servizio parte il prossimo 13 luglio 2015 e prevede, su richiesta, anche la possibilità di usufruire dell’ausilio di un operatore che agevoli gli spostamenti dall’abitazione alla vettura fino al luogo di destinazione finale.

A spiegarlo il direttore del gruppo di imprese sociali Gesco, Sergio D’Angelo: «Si tratta di un servizio originale non alternativo al pubblico, pensato per accompagnare i disabili al cinema, al teatro, a una serata con gli amici. A Napoli vivono circa 80 mila disabili che non hanno vita facile, a partire proprio dai trasporti. Noi abbiamo provato a sostenere la costituzione di un’associazione tra utenti, familiari e volontari che vogliano contribuire a realizzare un’iniziativa capace di dare una soluzione collettiva a problemi individuali, nel tentativo di abbattere non solo barriere architettoniche e sociali, ma anche economiche».

Amicar ha costi molto contenuti. Una corsa per il trasporto urbano costa 20 euro e la prima può essere prenotata in maniera gratuita telefonando al numero 081 6028779 attivo 24 ore su 24. Si parte con 4 automezzi adeguatamente attrezzati per ospitare in maniera confortevole e sicura i passeggeri con esigenze speciali, grazie alla presenza di personale altamente qualificato (operatori socio-sanitari e socio-assistenziali). Saranno impiegate per il momento 10 persone, tra autisti e operatori socio-assistenziali, uomini e donne, ma si guarda già ai prossimi obiettivi.

Per informazioni e prenotazioni: 081 6028779