| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 29 Settenbre 2022




Napoli Pride: e che burdello!

Napoli Pride e che burdelloDopo due anni di restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, torna il Napoli Pride.

Il capoluogo campano, in contemporanea ad altre città, rivivrà finalmente il tradizionale corteo Pride che attraverserà le strade della città sabato 2 luglio 2022. 

Quest’anno il corteo partirà da Piazza Municipio (concentramento ore 15, discorsi istituzionali ore 17, partenza ore 18), restituita alla città e finalmente congiunzione vera tra la città e il mare, attraverserà via Toledo, Piazza Plebiscito, per terminare sul lungomare, dove è in programma una grande festa di artisti, musica e colore. 

Il claim scelto per la XV edizione è “E che burdello!”, espressione tipica della lingua napoletana per invocare quel caos imprevedibile che spesso è il sale e il sapore autentico della vita stessa. Tanta è la voglia di tornare a stare insieme, dopo due anni di durissime restrizioni, tanta è la voglia di civile e felice “burdello”. 

Ma, con l’espressione, si intende anche condannare, con fermezza e decisone, tutti quei pericolosi processi culturali in atto che provano ad ostacolare l’avanzamento del riconoscimento dei diritti e che anzi rimettono in discussione storiche conquiste nel campo delle libertà individuali, a partire proprio dalla libertà di pensiero, di opinione e di espressione in materia di sessualità e di identità sessuale. 

Ad organizzare il Pride partenopeo le associazioni LGBT: Antinoo Arcigay Napoli, Associazione Trans Napoli, ALFI le Maree, con il sostegno di Famiglie Arcobaleno, AGEDO, Pochos, Pride Vesuio Rainbow, Arci Mediterraneo e CSV Napoli, vede confermata la co-organizzazione e il Patrocinio del Comune di Napoli, oltre ai Patrocini morali riconosciuti della Regione Campania, della Città Metropolitana di Napoli e del Consolato degli Stati Uniti di Napoli.

Ci sarà l’adesione di tantissime associazioni, gruppi, collettivi, sindacati e organizzazioni del territorio e non solo, oltre al prezioso sostegno da parte di Coca-Cola, Vitasnella, AVIO Aero, Pasta Garofalo, TDM, Taboolovetoys, ANM e EAV.