| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 27 Settenbre 2021




A caccia di microplastica in barca a vela

sicilyexpeditionmicroplasticCaccia alle microplastiche in mare, l’11 settembre, con la Sail & Explore Association,  l'Adolphe Merkle Institute - Université de Fribourg (Svizzera) e il patrocinio e la partecipazione della Stazione Zoologica Anton Dohrn – Istituto di Biologia Ecologia e Biotecnologie Marine. È la prima spedizione dell’associazione nell’arcipelago delle Eolie e nell’Area Marina Protetta di Capo Milazzo che durerà fino al 24 settembre percorrendo la rotta che collega Milazzo a Palermo.

Il team internazionale di scienziati, tra cui i ricercatori della SZN Sicily Marine Centre e di volontari sarà impegnato a bordo in attività di ricerca, esplorazione ed educazione ambientale in un’area a forte vocazione turistica e ricca di biodiversità marina e terrestre. I partecipanti alla spedizione parteciperanno alle attività di campionamento attraverso l’utilizzo della Manta Trawl, una rete impiegata per il monitoraggio delle microplastiche nelle acque superficiali. 

Obiettivo della missione, raccogliere campioni di microplastica in superficie e di armonizzare questi nuovi dati con quelli già in possesso dei ricercatori della SZN - Sicily Marine Center che nello stesso periodo e nelle stesse aree saranno impegnati a campionare specie ittiche al fine di valutare l’impatto della microplastica ingerita dai pesci. Durante la navigazione si terranno lezioni su marine litter e su ecologia marina. Inoltre tutto il team sarà coinvolto nelle operazioni di navigazione a vela.

Le emergenze ambientali che incombono sui nostri mari, come la microplastica, impongono la costruzione di un nuovo approccio di ricerca come la Citizen Science, dove gli scienziati lavorino e collaborino insieme ai volontari e ai cittadini, coinvolgimento ormai fondamentale e necessario per trasmettere ed educare la sostenibilità ambientale.

La missione di Sail & Explore Association è quella di proteggere e conservare gli oceani attraverso un approccio che combina navigazione a vela, scienza ed educazione ambientale al fine di trovare soluzioni e rafforzare la consapevolezza riguardo le problematiche ambientali. Tra queste ha un grande peso la plastica in mare che, non essendo biodegradabile, si frammenta in microplastiche, ovvero piccole particelle solide (al di sotto di 5mm) che possono essere ingerite da numerosi organismi marini. Si tratta di una vera emergenza ambientale che richiede un’azione immediata e concreta. A tale scopo la Sail & Explore Association ha avviato da tempo una serie di spedizioni in barca a vela in cui gli equipaggi navigano a caccia di microplastiche in mare. Dal Mar Ligure al Tirreno Centrale (nel 2018 e nel 2019), arrivando fino alla Grande Barriera Corallina Australiana nel 2020 e all’Arcipelago delle Azzorre nel 2021, l’equipaggio torna ora in Mediterraneo per la spedizione nel Mar Tirreno Meridionale per poi proseguire verso le coste greche.

Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale