| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 27 Settenbre 2021




I Campioni del nuoto di Isl esaltano Napoli

Federica PellegriniIl primato del mondo di Coleman Stewart nei 100 dorso, il bagno di folla per Federica Pellegrini, la simpatia delle cinque medaglie d'oro olimpiche di Caeleb Dressel, le tante iniziative sociali.

Lo spettacolo dell'International Swimming League non ha tradito le attese nei primi due match in programma e come nello spirito di quella che è stata definita la Champions del nuoto dà subito appuntamento ai prossimi due match, in programma giovedì 2 e venerdì 3 settembre, con protagonista l'australiana Emma McKeon (oro a Tokyo nella 4x100m sl, argento nella 4x200m sl e nella 4x100m misti e bronzo nei 200m sl) e sabato 4 e domenica 5 settembre con Federica Pellegrini e  i suoi Aquacenturions in vasca.

«Sono state giornate emozionanti – commenta Federica Pellegrini - Gli Aquacenturions erano abituati a vedere la classifica da altre posizioni ed invece chiudere bene è stato bellissimo. In squadra siamo molto calorosi. Io sono molto contenta delle mie gare. Per Napoli avere i più grandi atleti del nuoto mondiale è molto importante. Qui ci sono i migliori al mondo per sei settimane ed è importante. Il mio percorso in vasca è stato bellissimo e sono contenta di fare questi "supplementari" con una squadra fantastica. Questo format è molto giovane. E' la terza stagione e può crescere tantissimo. In squadra abbiamo tantissimi innesti in più. Vincere la 4x100 mista donne è stata una grandissima emozione e noi ci gasiamo sempre molto in questa staffetta». Federica Pellegrini tornerà ora in vasca il 4 e 5 settembre e prenderà parte a tutti i match dei suoi Aquacenturions.

La visita delle famiglie degli operai della Whirlpool da anni impegnati in una durissima lotta sindacale per la salvaguardia dei posti di lavoro. Ma anche l'incontro con gli scugnizzi dell'associazione Life e molte altre iniziative sociali di concerto con l'assessore alle politiche sociali del comune di Napoli Donatella Chiodo e la Regione Campania. L'International Swimming League sarà presente a Napoli nell'arco di questo mese con tantissime iniziative a testimonianza di come i campioni del nuoto vogliano essere testimonial del sociale di una città e di una regione per dare, attraverso la loro visibilità, testimonianza dei temi più socialmente rilevanti della collettività

Tre le fasi previste, la Regular Season (Napoli dal 26 agosto al 30 settembre) con un totale di 11 matches complessivi per 22 giornate di gara. La seconda con i migliori 8 teams che si sfideranno a novembre nei playoff a Eindhoven e infine la Final Four prevista nella prima settimana di gennaio. Broadcaster ufficiale della manifestazione per l’Italia è Sky Sport. 

I BIGLIETTI

Tutte le gare si svolgeranno dal giovedì alla domenica. Si potrà scegliere tra biglietti validi per i singoli eventi oppure per miniabbonamenti da due giornate gare con la possibilità di acquistare anche abbonamenti per tutte le gare di ISL. Prezzi interessantissimi dai 10 ai 40 euro. Info, prezzo e modalità di vendita sul sito www.vivaticket.it

Articoli correlati

Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale