| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 27 Gennaio 2020




News

Facciamo 100: un museo per tutti

F100 ercole al bivio 2 1Giocare' con le opere d'arte di Tiziano, Bruegel, Carracci, Simone Martini, Colantonio, Caravaggio per entrare in contatto con le opere d'arte e abituarsi alla bellezza, anche quando si vivono realtà difficili in quartieri periferici della città. E' questo il cuore del progetto “Facciamo 100: un museo per tutti!” che, in dodici anni, ha portato al Museo e Real Bosco di Capodimonte oltre 1200 scuole e 30mila ragazzi.

Leggi tutto...

Facciamo una STRA.GE: strategie di genere

WisterFacciamo una STRA.GE. (STRAtegia di GEnere) ma senza violenza solo con le parole: #Inclusione - #Politica - #Grinta - #Diversità - #Visibilità - #Ragazze – #Presenza  #Grinta – #Confronto - #resistenza - #Multiculturalismo - #Monetizzare - #Parola - #Consapevolezza - #Laicità - #Coraggio

Leggi tutto...

Giornata della memoria: l’iniziativa di Psichiatria Democratica

Quei triangoli del dolore: le persecuzioni nazifasciste

cover newsNei campi di concentramento erano “marchiati”, nel vero senso della parola, con dei triangoli colorati: erano rom, omosessuali, apolidi, malati mentali. Oltre alla più nota stella gialla a sei punte che identificava gli ebrei, questi triangoli colorati in stoffa venivano cuciti sui vestiti dei prigionieri, tutti con significati ben precisi.

Leggi tutto...

Giornata della Memoria: il genocidio dei rom

il genocidio dei rom La memoria dell’Olocausto appartiene a tutto il mondo. Nei campi di sterminio nazisti si è consumato il “Porrajmos” (in lingua romanì “distruzione, annientamento”). Dal 1936 al 1945 furono sterminati 500mila rom e sinti dal regime nazi-fascista. Furono vittime dello studio per la “mutazione della psicologia razziale” essendo ritenuti “esseri deviati”, tra loro migliaia di bambini. Tra il 2 e il 3 agosto 1943 più di 4mila persone, in maggioranza donne e minori, furono sterminati nel “campo degli zingari” ad Auschwitz.

Leggi tutto...

Kit per l’igiene personale per gli homeless distribuiti dalla Fondazione Betania

betaniaRiprendono le uscite del Camper della Salute della Fondazione Evangelica Betania per la distribuzione di kit per l’igiene personale ai senza fissa dimora della città di Napoli. I volontari delle chiese evangeliche napoletane porteranno conforto ai clochard che la sera si rifugiano nelle due gallerie napoletane: la “Galleria Principe” e la “Galleria Umberto I”.

Leggi tutto...

Napoli, incontri, sostenibilità ambientale

Be GreenParola d’ordine: sostenibilità. E’ questa la filosofia che Lanificio25, spazio e laboratorio culturale di Napoli gestito dalla Carlo Rendano Association con sede nella quattrocentesca Insula Monumentale di Santa Caterina a Formiello in Piazza Enrico de Nicola, ha deciso di sposare per un 2020 eco-friendly, all’insegna della salvaguardia del Pianeta.

Leggi tutto...

Combattere la depressione: in Campania al via ad un percorso di sensibilizzazione

Combattere la depressione in Campania al via ad un percorso di sensibilizzazioneLa depressione è ormai riconosciuta come la prima causa di disabilità a livello globale. È una malattia che ha un notevole impatto sulla qualità di vita di chi ne soffre e che comporta altresì un enorme dispendio di risorse socio-economiche. Per combattere questa malattia e superarne gli stigmi, risulta quindi importante fare rete sul territorio coinvolgendo gli attori istituzionali e sanitari.

Leggi tutto...

Open Day all’istituto Il Nuovo Bianchi

Gli alunni dellIstituto BianchiVenerdì 24 e martedì 28 gennaio, l’Istituto “Il Nuovo Bianchi”, iniziativa nata grazie al sostegno della Fondazione Grimaldi e gestita dagli ex alunni dello Istituto, apre le porte al territorio: dalle 10 alle 17 sarà possibile conoscere da vicino l’offerta formativo-pedagogica proposta dalla Scuola dell’Infanzia e Primaria di piazza Montesanto, 25.

Leggi tutto...

Le “masso-mafie”

cafiero de rahoLe “masso-mafie”nell’epoca contemporanea è il titolo di un interessante dibattito organizzato dal Comune di Napoli che si terrà al teatro Mercadante sabato 25 gennaio dalle 10.

Leggi tutto...

A Quarto la cittadella dell'inclusione

progetto cittadella inclusioneLa Cittadella dell’Inclusione è un progetto della Fondazione “Centro educativo diocesano Regina Pacis”, presieduta da don Gennaro Pagano, realizzato grazie alla volontà del vescovo di Pozzuoli, monsignor Gennaro Pascarella.

Leggi tutto...

Riders, a Napoli arriva la “Carta” dei diritti fondamentali

Riders a Napoli arriva la CartaIn Italia il 12 percento dei lavoratori è a "rischio povertà": lo dice l'Istat nel suo ultimo, drammatico rapporto che introduce alcuni termini che purtroppo stanno diventando familiari e che raccontano storie che non possono passare sottotraccia. Come quello dei Riders e degli altri lavoratori della "gig economy" ("economia dei lavoretti"): facchini, fattorini, badanti a chiamata e tanti altri che, per conseguire uno stipendio dignitoso sotto la promessa di un lavoro autonomo e indipendente sacrificano in realtà gran parte delle ore della loro giornata senza alcun tipo di tutela.

Leggi tutto...

Associazione Italiana di Sociologi, il congresso nazionale a Napoli

Banner Congresso AIS 2020In un mondo che cambia sempre più rapidamente, il sapere sociologico è indispensabile per comprendere le trasformazioni e costruire una società consapevole, capace di leggere e interpretare le nuove fonti e forme di disuguaglianza, stratificazione e potere indotte dalle innovazioni tecnologiche, e di indagare sulla comprensione dei meccanismi anche neurologici alla base del comportamento sociale.

Leggi tutto...

Il Presepe napoletano come strumento di evangelizzazione

Monsignor Rino Fisichella 1

Il Complesso Monumentale Donnaregina – Museo Diocesano di Napoli (Largo Donnaregina), ha ospitato il convegno internazionale “Il Presepe napoletano come strumento di evangelizzazione”, importante momento di approfondimento tra i maggiori esperti del presepe a Napoli e nel mondo, a cinquant’anni dall’ultimo congresso sull’argomento.

Leggi tutto...

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale