| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 20 Gennaio 2022




AfroNapoli, le favole non esistono, i sogni sì

afronapoli-coppa-2012Cominciamo col dire che le favole non esistono. Neppure a Natale, no. Chi vi racconta il contrario, e chi vi racconta favole in generale, non è attendibile. I sogni, invece. I sogni sono un'altra cosa e su questa possiamo ragionare. Siamo sicuri che dovunque voi siate, in questo momento, ne avete uno. Dicasi lo stesso per i ragazzi di AfroNapoli.

Video

E' un obiettivo concreto il loro, e per questo motivo la loro storia può essere utilizzata come mappa per tutti quelli che hanno un desiderio. La lezione è: se vuoi qualcosa, lavoraci tutti i giorni. Anche se può apparire mortificante, questo insegnamento è invece liberatorio: il punto non è ottenere qualcosa alla fine di un percorso, ma ottenerne subito una quota parte e continuare ad impegnarsi per raggiungere anche il resto.

Il 20 dicembre, la squadra di calcio multietnica della città, formata da ragazzi napoletani e ragazzi provenienti da Senegal, Ghana, Costa d’Avorio,Tunisia, Paraguay e Cile, è stata protagonista di una serata dal titolo "I have a dream": per loro, che hanno fatto dell'integrazione un esercizio fisico costante, si trattava di un'occasione per aggiungere alla pratica concreta un po' di fantasia: nello spirito di Pierre De Cubertin, per loro partecipare è già importante. Quando però calzano i tacchetti, vogliono anche vincere. I successi sportivi non si sono fatti attendere: l'anno scorso si sono aggiudicati la Coppa Aics e pochi mesi dopo anche il titolo di Campioni Regionali. Ora, il sogno è di fare dell' AfroNapoli United la seconda squadra della città e giocare, un giorno, al San Paolo. Per ora c’è da sudare sui campi di periferia. A noi il compito di seguirli, sostenerli e sognare assieme a loro.

Nel video il Mister Antonio Gargiulo, alcuni componenti della squadra, la guest star della serata, l’attore teatrale e cinematografico Francesco Paolantoni, ospite d’eccezione della fiction Rai “Un Posto al Sole”; la mostra fotografica e video di Alessia Capasso e il documentario che racconta i momenti più intensi dell’esperienza di AfroNapoli United, realizzato da Celeste Sabatino e Giovanna Amore.

rrf

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale