| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Sabato 4 Dicembre 2021




Punto di Vista

"La porta eterna”

La VII edizione del “Mito del Mammut” affronta il rapporto tra bambini e carcere

bambini-prigione.jpgI bambini con genitori sotto restrizione carceraria è il tema dello spettacolo "La porta eterna” frutto di un laboratorio realizzato dal centro territoriale Mammut nelle scuole e nel carcere. Giovanni Zoppoli, educatore del Mammut, ci racconta come i bambini figli di detenuti e rom siano le prime vittime di una società ghettizzante e come il lavoro sugli archetipi del “Mito del Mammut” possa essere il punto di partenza per il superamento di traumi psicologici.

Leggi tutto...

Povertà e trasparenza delle pubbliche amministrazioni

Ne parla Marco Ehlardo, Referente per la Campania di Action Aid

marco-ehlardo-ref-action-aidPer contrastare povertà, emarginazione, negazione dei diritti è necessario che i cittadini siano partecipi delle scelte che li riguardano. Perciò ActionAid organizza in Campania un ciclo di laboratori sulla “cittadinanza attiva”. Di questo e delle attività per i minori di Action Aid Campania parliamo con il referente regionale Marco Ehlardo.

Leggi tutto...

La prima rata della Tasi a Napoli

Alla Federconsumatori ancora attivo lo sportello di assistenza

rosario-stornaiuolo 3Scadono il  16 giugno i termini per i cittadini napoletani che dovranno pagare la prima rata della Tasi, una delle novità del 2014 in tema di imposte. La tassa sostituisce l'Imu sulla prima casa; sugli altri immobili, invece, va sommata all'Imu. Ne parliamo con Rosario Stornaiuolo, presidente di Federconsumatori Campania, associazione che si occupa degli interessi dei consumatori e degli utenti.

Leggi tutto...

Magnane Niane pestato dai finanizieri

Ne parla il suo avvocato Liana Nesta, presidente dell’ Arci Thomas Sankara

immigrati-protestaIl 6 giugno, Magnane Niane è stato trattenuto nella caserma della Finanza di Gianturco a Napoli e picchiato da 15 finanzieri. A spiegare cosa bisogna fare per evitare gli abusi delle forze dell’ordine è l’avvocato Liana Nesta, da 25 anni in prima linea nella difesa dei migranti, presidente dell’Arci Thomas Sankara.

Leggi tutto...

Svuota-carceri: tanto rumore per nulla

Barone di Antigone: “Impatto modesto sul sovraffollamento”
 
mario-baroneIn una nota il presidente campano di Antigone Mario Barone commenta gli effetti che il decreto svuota-carceri, varato ad agosto, avrà sull’annosa e drammatica situazione delle strutture detentive: “A dispetto dell’impegnativo nome che i media hanno dato al provvedimento, il decreto non svuoterà alcunché”.

Leggi tutto...

Studenti americani a Napoli in visita ai beni confiscati

Il docente Alberto Corbino: “Nelle Università italiane il fenomeno è ignorato”.

arcadia-university“Economia del crimine organizzato e dell’innovazione sociale”, il titolo del corso che ha portato in Italia 13 ragazzi provenienti da diversi atenei statunitensi per studiare le mafie e gli effetti nefasti che producono sul territorio. Un’esperienza nata da un protocollo d’intesa fra l’Arcadia University della Pennsylvania e il Centro Don Milani, che da oltre trent’anni è in prima linea nella lotta alle mafie. Corsi teorici a Roma Tre e esperienza sul campo a Napoli e nella Locride, curatore il docente di Economia Alberto Corbino.

Leggi tutto...

“E ora istituiamo i Tribunali sul diritto di famiglia”

La presidente dell’Ami de Giovanni: “Decreto su figli passo in avanti decisivo”.

Valentina-de-GiovanniL’approvazione del decreto legislativo in materia di figli annulla ogni discriminazione tra i figli nati nel matrimonio e i cosiddetti figli naturali. “Da anni si attendeva questo tipo di normativa”, commenta la presidente dell’Associazione matrimonialisti Italiani Valentina de Giovanni, “Sarebbero stati assurdi ulteriori ritardi per un Paese che è storicamente la culla del diritto. Finalmente si sanano gravissime discriminazioni”.

Leggi tutto...

Migranti, lo sport tra i diritti negati

La denuncia dell’Afro Napoli: “Norme federali discriminatorie”.

antonio-gargiuloAfricani, sudamericani, napoletani, insieme da quattro anni perseguono il sogno di una squadra arcobaleno. Stravincono nei campionati e nei tornei amatoriali, ma il sogno di approdare al professionismo resta un ostacolo invalicabile. Il perché lo spiega Antonio Gargiulo, fondatore e allenatore dell’Afro Napoli United, la squadra di calcio multietnica balzata agli onori della cronaca  a suon di gol:  “Le norme delle federazioni sportive sono persino più discriminatorie delle leggi sull’immigrazione. Non si può negare persino il diritto all’attività sportiva”.

Leggi tutto...

Numeri da record per il consumo di droga in Campania

“Ma è il consumo sporadico e diffuso il dato allarmante”, dice Stefano Vecchio.

stefano-vecchioI numeri sul consumo di stupefacenti in Campania presentati in occasione della Giornata internazionale contro il consumo e il traffico di droghe sono allarmanti. Ma Stefano Vecchio, direttore del dipartimento dipendenze dell'Asl di Napoli lancia l’allerta sulle modalità che ha assunto il consumo di stupefacenti più che sulle quantità.

Leggi tutto...

Verso una città consapevole degli animali

Intervista a Stella Cervasio, neoeletta Garante per i diritti degli animali

Stella-CervasioStella Cervasio, è da pochi giorni la Garante per i diritti degli animali del Comune di Napoli, e ha già elaborato un programma complesso e ambizioso per migliorare le condizioni di vita dei nostri compagni di vita e le relazioni tra uomo e animale.

Leggi tutto...

“I disabili hanno diritto a un’intimità e a una vita relazionale”

Ce ne parla Tania Sabatino, sociologa e giornalista.

tania-sabatinoQuando si parla di diritti dei disabili, raramente si fa riferimento al diritto alla sfera intima, quella dei sentimenti, delle emozioni, della sessualità. “La piena integrazione sociale passa anche attraverso la possibilità di avere una vita relazionale ed affettiva” sottolinea la sociologa napoletana Tania Sabatino.

Leggi tutto...

“Pronti a riconsegnare i bambini al sindaco”

Venti strutture per minori annunciano la chiusura.

fedele-salvatore“Le proposte che sono giunte dall’amministrazione sono assolutamente insoddisfacenti”, così Fedele Salvatore tra i rappresentanti del comitato “Il welfare non è un lusso”, al termine di un’accesa assemblea a piazza Municipio, spiega la decisione “di chiudere venti case famiglia e riconsegnare circa cento minori alla responsabilità del sindaco”.

Leggi tutto...

Bambini maltrattati: “Non c’è cura senza un luogo protetto”

Ne parliamo con Annamaria Scapicchio dell’Istituto Toniolo.

bambini-vittimaA Napoli chiudono le case famiglia, in serie, come fossero negozi, restano fuori, come pacchi i bambini. Svenduto ancora il loro destino già ferito da chi avrebbe dovuto proteggerli. Dei diritti dei bambini vittime di violenza parliamo con Annamaria Scapicchio, psicologa e psicoterapeuta coordinatrice del gruppo di lavoro sul maltrattamento e l’abuso all'infanzia dell’Istituto Toniolo di Napoli che ci spiega come “curare diventa impossibile senza luoghi protetti”.

Leggi tutto...

Zanotelli: “Soluzioni politiche per il dramma rom”

Da Giugliano a via Brecce l’appello del missionario.

alex-zanotelli“Si trovi una soluzione alternativa e in tempi brevi al campo nella discarica di Giugliano, vengano attrezzati dei servizi essenziali nei campi di via Brecce e via Argine a Napoli, si lavori fin da subito per garantire la possibilità  per i bambini di andare a scuola il prossimo anno”, padre Alex Zanotelli chiede interventi urgenti per i rom.

Leggi tutto...

“La priorità è risolvere l’emergenza attuale”

Roberta Gaeta neo assessore al Welfare: “Creare le condizioni per programmare”.

roberta-gaeta“Ho bisogno di effettuare una ricognizione delle risorse a disposizione prima di poter valutare una linea amministrativa”, dice a poche ore dalla nomina il neo assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli Roberta Gaeta, presidente della cooperativa Etica, esperta di politiche per l’infanzia e la famiglia:  “Fino a ieri ero dall’altra parte della barricata per rivendicare maggiore attenzione alle azioni di sostegno alle fasce deboli. Dall’interno capirò cosa sia possibile fare”.

Leggi tutto...

“Ius soli subito, liberiamoci dalla paura”

Fakir Mohamed attivista napoletano della rete l’Italia sono anch’io

ius-soli-18“Vivo in Italia da quando avevo cinque anni. Studio qui, l’italiano è la mia prima lingua, nel Paese dei miei genitori ci torno in vacanza ogni quattro anni, eppure sono costretto a lunghe file per il rinnovo del permesso ogni anno, non posso partecipare a concorsi e vivo nella paura di diventare irregolare”, così Fakir Mohamed, 22 anni, nato in Marocco, ma napoletano da quando aveva 5 anni, racconta la sua vita da italiano a metà. “Lo Ius soli è un dovere di civiltà”, dice riguardo al dibattito in corso sulla modifica della legge di cittadinanza.

Leggi tutto...

Ictus, perché in Campania non esiste una rete di prevenzione e cura?

“Prima causa di disabilità, seconda di morte, ma si può fare molto”.

stroke-unitSi chiamano Stroke Unit, unità speciali di cura per l'ictus, e sono capaci di salvare vite. In Campania, però, una rete capace di ridurre mortalità e disabilità, è disegnata solo su carta, benché nel nostro territorio si muoia più che altrove. Perché? Lo abbiamo chiesto al dottor Giuseppe Russo, presidente di  A.L.I.C.E, Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale per la Campania.

Leggi tutto...

Un nuovo teatro, alla Sanità. Ce n’era bisogno? Pare di sì

L’intervista a Mario Gelardi, direttore artistico.

nuovo-teatro-sanitaUn nuovo teatro, alla Sanità. Per arrivarci bisogna addentrarsi nei vicoli dietro Piazza Cavour. Oppure prendere l’ascensore dal Corso Amedeo di Savoia, e far pochi metri. Eccolo qui questo spazio nato in una chiesa in cui l’unico culto ufficiale è credere nelle proprie possibilità.

Video

Leggi tutto...

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale