| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 17 Gennaio 2022




Punto di Vista

Salute mentale e carcerizzazione delle problematiche sociali

Luca NegrognoLuca Negrogno, ricercatore dell'Università di Urbino, si è occupato spesso dei servizi per la salute mentale e ciò lo ha portato a contatto con molte realtà come quella napoletana. Oggi parliamo con lui, in vista dell'appuntamento di sabato 21 febbraio dedicato a “Medicina, Salute Mentale e partecipazione” organizzato dal comitato di lotta per la salute mentale, l'associazione Sergio Piro e il centro sociale Banchi nuovi.

Leggi tutto...

Litografi Vesuviani a rischio chiusura

"Si può fare, non deve essere  solo un film” dice la presidente Annunziata D'Aiello

10570423Si definiscono “pazienti psichiatrici gravi” e sono la maggioranza dei lavoratori della cooperativa di tipo B Litografi Vesuviani grazie alla quale hanno riacquistato serenità e sorrisi. Non è il film “Si può fare”, è realtà. Eppure il Comune di San Giorgio a Cremano sta mettendo a rischio chiusura il progetto d'avanguardia. Parla per “chi non ha voce” la presidente, la psicologa e psicoterapeuta, Annunziata D'Aiello.

Leggi tutto...

ONE, la campagna dell’ONG di Bono Vox anche a Napoli

liz-attanasioONE è un'organizzazione non governativa che promuove la lotta contro la povertà estrema e le malattie prevenibili, soprattutto in Africa. Sostenuta da oltre 6 milioni e mezzo di persone - di cui più di 50mila nel nostro Paese – tra i suoi fondatori c’è anche Bono Vox, leader degli U2. A raccontarci le loro attività anche a Napoli, Liz Attanasio, ONE Youth Ambassador e referente per il Sud Italia.

Video

Leggi tutto...

Dream Team

L'empowerment delle donne di Scampia

dream-teamDream Team – Donne in Rete, Donne in Rete per la Ri-Vitalizzazione Urbana, nata nel gennaio 2009 a Scampia, è una rete di associazioni, socie ordinarie e cooperative che operano volontariamente per la valorizzazione, il potenziamento e lo sviluppo professionale delle donne. La presidente Patrizia Palumbo ci racconta cosa significa essere donne in aree urbane che versano in particolare condizioni di degrado sociale e ambientale, come Scampia.

Leggi tutto...

A Napoli sale di commiato, crematori e un cimitero islamico

sandro-fucito-2A Napoli nasceranno dieci sale di commiato, una per ciascuna municipalità, dove sarà possibile dare un ultimo saluto al proprio caro: un progetto nell’aria da oltre un anno che finalmente arriva sui banchi del consiglio comunale, positivamente orientato ad accogliere la proposta.

Leggi tutto...

La famiglia? un microcosmo da proteggere

Il punto di vista di Don Tonino Palmese sull’iniziativa Famigliedicuore che si rivolge alle famiglie adottive

palmeseFavorire la crescita e l’ascolto delle famiglie adottive grazie a uno sportello di consulenza gratuita e a corsi gratuiti a numero chiuso per famiglie adottive residenti sul territorio regionale: è il progetto Famigliedicuore. Ne parliamo con Don Tonino Palmese, Vicario Episcopale dell’Arcidiocesi di Napoli.

Leggi tutto...

La Parola Contraria

Erri De Luca parla di libertà e di politica civile

erri-de-lucaE' appena uscito il suo ultimo libro, edito dalla Feltrinelli, “La parola contraria” e Erri De Luca ci parla del suo impegno civile, di una politica istituzionale "dissociata" e dei giovani della Nea Polis che oggi non hanno la forza dei grandi numeri del passato, ma si esprimono attraverso l'arte e la cultura.

Leggi tutto...

Persone disabili: la Campania all’anno zero (o peggio)

La denuncia di Federhand/Fish Campania, che ha le idee chiare su quale sia la situazione e chiede: meno istituzionalizzazione, più sistema sociale

daniele-romanoCaos disabili in Campania. Da un lato l’annuncio di uno stanziamento di 23 milioni di euro per l’assistenza domiciliare, dall’altro quello – di segno diametralmente opposto – che la Regione  sta per tagliare l'assistenza a 1600 persone disabili che usufruiscono dei servizi semiresidenziali.

Leggi tutto...

L’educazione ambientale entra nelle scuole

Alimentazione, biodiversità, cultura del paesaggio e gestione dei rifiuti, alcune delle materie d’insegnamento

carmine-maturoObbligatoria nelle scuole a partire del prossimo anno, l’educazione ambientale  entrerà in aula a corredo delle altre materie, non ancora inquadrata come un’ora strutturale con un programma, tempi e verifiche dedicate, bensì chiamata ad affiancare l’insegnamento di arte, geografia, scienze.

Leggi tutto...

Parigi: dalla paura alla normalità del Paris San Gennar

Intervista a Stefano Bory sociologo partenopeo che vive a Parigi

stefano-boryParigi accoglie tantissimi italiani, che qui trovano lavoro e sostegno. All'indomani della strage che ha sconvolto il mondo, vogliamo raccontare la normalità degli italiani nella capitale culturale d'Europa, insieme al sociologo napoletano Stefano Bory.

Leggi tutto...

Il dramma degli sfratti, un’emergenza sociale

blocco-sfrattiRoma, Milano e Napoli, i tre maggiori comuni italiani accomunati, in queste ore da un unico, grande problema. Un problema, verrebbe da dire, grande quanto una casa, perché è proprio dell’emergenza sfratti che si parla.

Leggi tutto...

Psicologi per il reinserimento socio-lavorativo degli infortunati sul lavoro

A Napoli, primo caso in Italia, siglato il protocollo d’intesa.

daniele-leoneIl 14 dicembre è stato siglato il protocollo d’intesa tra l'Ordine degli Psicologi della Campania e la Direzione regionale dell'Inail finalizzato ad offrire sostegno e assistenza psicologica alle vittime di infortuni sul lavoro e alle loro famiglie oltre che a mettere in campo le strategie di prevenzione del fenomeno. Ne parliamo con il direttore regionale dell'Inail, Daniele Leone

Leggi tutto...

La sfida del Time Out per un’economia civile e un welfare di comunità

time-outIl Centro Diurno “Time Out” è l’unica struttura intermedia del territorio dell’Asl Napoli 3 Sud per le dipendenze patologiche. Luogo di opportunità per tante persone, è in difficoltà a causa di  spettanze pagate con molto ritardo e, soprattutto, scarsa programmazione. Ne parliamo con Salvatore Esposito.

Leggi tutto...

Le parole giuste, un libro e una scuola per trattare la violenza sulle donne

presentazione-lessico-familiareParlare, anzi, parlarsi. Ascoltare, accogliere, mettersi in relazione:  sono queste le prime linee guida da seguire quando si affronta la violenza sulle donne. Ma spesso,  nonostante una storia di impegno, si assiste all’impermeabilità della cultura dominante. Ne parliamo con Lella Palladino, Presidente della Cooperativa EVA e Chiara Cretella, autrice con Imma Mora Sanchez di un libro importante.

Leggi tutto...

Autismo e autismi, quello che ancora non sappiamo

aperta-menteL'associazione "Aperta/Mente – Il mondo interno Onlus" nasce dall’unione tra genitori di bambini, ragazzi e adulti affetti da autismo: relegato per anni a malattia rara, la patologia ha avuto una forte recrudescenza. Ma i lavori per il Centro autismo dell'Irpinia che potrebbe rappresentare un polo di eccellenza per l’intero Meridione restano fermi. Ne parliamo con Giuseppina Mattiello, presidente di “Aperta/Mente”.

Leggi tutto...

Comunicare social, comunicare sociale?

comunicare-il-socialeCome cambia la comunicazione sociale al tempo dei social network? E quale futuro per studenti e giornalisti che si trovano ad avere a che fare con una lingua che se da un lato si arricchisce di neologismi, dall’altro si impoverisce nella forma? Ne parliamo con gli storici della Lingua italiana Nicola De Blasi e Patricia Bianchi, intervenuti al convegno LA COMUNICAZIONE SOCIALE AI TEMPI DI FACEBOOK: una riflessione condotta insieme con l’Ordine dei Giornalisti della Campania e partita dalla pubblicazione del Vocabolario Sociale (Gesco Edizioni, 2014).

Guarda le interviste a Nicola De Blasi e Patricia Bianchi

Leggi tutto...

Le Donne nel nuovo Piano Sociale di zona

roberta-gaeta-2La Giunta comunale su proposta dell'assessore Roberta Gaeta ha approvato il piano sociale di zona. Una maggiore e rinnovata attenzione è stata rivolta anche all'area delle donne in difficoltà, in particolare a quelle vittime di violenza.

Video

Leggi tutto...

"Una mano sul volto"

Violenza di genere: raccontarla per prevenirla

una-mano-sul-voltoUna mano sul volto”: un'antologia di racconti firmati da scrittori e studenti napoletani per prevenire la violenza di genere. Il progetto è dell’AMI - Associazione matrimonialisti italiani in collaborazione con il Club Napoli del SOROPTIMIST International Italia e con il patrocinio dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Napoli per contribuire alla prevenzione del fenomeno.

Video

Leggi tutto...

Dal buio alla luce: storia di Lucia, cuoca e youtubber. Non vedente

lucia-espositoLucia Esposito è una giovane donna di Portici diventata cieca all’indomani di una violenta miopia che a 20 anni si è affacciata nella sua vita portandole via non solo la vista, ma anche la speranza. A tale dolore, inizialmente inconsolabile, Lucia ha risposto con padelle e mestoli, rispolverando una vecchia passione di famiglia.

Leggi tutto...

Dire, fare, baciare. Verso una nuova educazione sentimentale nelle scuole

angelo-palumboCyberbullismo, baby squillo, suicidi in età precocissima, abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti. Lo scenario –drammatico- è quello che interessa molti ragazzi in età scolare, di ogni età ed estrazione sociale, ragazzi verso i quali si rende necessaria, quanto prima, un’educazione al saper essere. Un’ipotesi, quella dell’ampliamento e diversificazione dell’offerta didattica- che sembra prendere gradualmente piede, e che potrebbe essere attiva già da settembre 2015.

Leggi tutto...

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale