| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 1 Dicembre 2022




L’Afro Napoli corsaro a Procida

Afro 02 10 2017Tre punti cercati con forza e sofferenza e arrivati al termine di una partita gestita col vantaggio acquisito senza mai rischiare. Questo è stato in sintesi il match dell’Afro Napoli in trasferta che ha vinto meritatamente contro l’Isola di Procida per 2-1 allo stadio Mario Spinetti nella quarta giornata del campionato regionale di Promozione del girone B.

La squadra di Mister Ambrosino parte subito forte al 1’ di gioco quando Jatta entra in area di rigore, dribbla gli avversari, calcia da buona posizione e invoca un rigore che l’arbitro non gli concede. La partita si fa aggressiva con continui capovolgimenti di fronte e con le squadre che lottano su ogni pallone. Al 15’ si sblocca il match: l’Afro passa in vantaggio con un colpo di testa splendido di Dos Santos. Al 30’ arriva la prima risposta dei padroni di casa con il tiro – cross di Lubrano che D’Errico devia in angolo. Al 35’ arriva il raddoppio dei leoni: su corner di Gentile, la palla rocambola sui piedi del bomber Arcobelli che batte Lamarra. In avvio di ripresa, D’Errico compie una parata miracolosa quando chiude lo specchio di porta a Costagliola L.. Dopo appena 2’ l’Isola di Procida accorcia le distanze con Costagliola A., che effettua un tiro preciso basso che si insacca e D’Errico questa volta non può nulla. Al 37’ arriva l’occasione che può chiudere la gara: Velotti si procura un calcio di rigore che però fallisce perché il suo tiro centra la traversa piena. Negli ultimi minuti di gioco i padroni di casa spingono in maniera forsennata alla ricerca del goal del pareggio senza mai produrre azioni concrete. Al 40’ c’è da segnalare la seconda ammonizione ed espulsione di Micallo. La partita finisce e il pubblico di casa se la prende con l’arbitro per la sua pessima conduzione di gara. L’Afro Napoli si stringe al dolore dei familiari del tifoso Guido Russo, tragicamente deceduto a fine partita.

PROCIDA – AFRO NAPOLI UNITED: 1-2

PROCIDA: Lamarra 5.5, D’Orio 5.5 (1’st D’Auria 5.5), Micallo 4.5, Russo 5, Piro 5, Saurino 5, Di Spigna 6 (41’ st Lubrano P. sv), Cibelli 6, Costagliola L. 6.5, Costagliola A. 6.5, Lubrano V. 6. All. Iovine 5.

AFRO NAPOLI UNITED: D’Errico 6.5, Gargiulo 6, Iervolino 6.5, Velotti 6, Gentile 6, Rinaldi 6, Balzano 6.5, Marigliano F. 6, Jatta 6, Dos Santos M. 7, Arcobelli 6.5 (42’st Soares Aldair sv). All. Ambrosino 6.5

ARBITRO: Cetrancoio di Frattamaggiore 4.5

RETI: 15’pt Dos Santos M., 35’pt Arcobelli, 4’st Costagliola A..

NOTE: Amm. Costagliola L., Costagliola A., Cibelli, Di Spigna, Gargiulo, Rinaldi, Balzano, Jatta, Gentile. Espulso: Micallo.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

agendo 2023 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale