| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Sabato 3 Dicembre 2022




Premio Megaris per l’Afro-Napoli United

6“Per l’impegno che l’associazione sportiva ho profuso nel veicolare messaggi d’accoglienza e inclusione fornendo occasioni concrete, attraverso il gioco del calcio, per l’integrazione di tanti giovani migranti presenti nella città di Napoli e, allo stesso tempo, non trascurando i risultati sportivi, da sempre eccellenti, dimostrando così i valori aggiunti di una società multietnica”. Questa la motivazione alla base del premio conferito all’Afro-Napoli United dall’associazione culturale Megaris.

L’Afro-Napoli United è una cooperativa sportiva dilettantistica sociale del gruppo Gesco, nata con l’intento di adoperare il principio secondo il quale lo sport può e deve essere veicolo per l'insegnamento di valori sociali ed etici ed un metodo per abbattere i tabù razziali. La squadra di calcio multietnica nasce nell’ottobre 2009, per iniziativa di Antonio Gargiulo, attuale Presidente, e dei senegalesi Sow Hamath e Watt Samba Babaly, con l’obiettivo di combattere la discriminazione e favorire la convivenza paritaria tra napoletani e migranti. Gli atleti provengono da: Senegal, Costa D'Avorio, Capo Verde, Niger,Tunisia,  Paraguay.

Nel 2013, per la prima volta, in seguito alla modifica di alcune norme che limitavano l’accesso dei migranti ai campionati federali dilettantistici,  la squadra multietnica si è iscritta al Campionato di Terza Categoria della FIGC. Ad oggi l’associazione ha realizzato due squadre di calcio, una che disputa il campionato della Figc e l’altra che partecipa a tornei amatoriali. Sulla base degli stessi valori, dalla stagione 2015/2016 è nata l’Afro-Napoli United Juniores che vede la partecipazione dei ragazzi under 18 e dalla stagione 2016/2017 è dato un rilievo significativo anche al settore giovanile. I risultati raggiunti finora possono ritenersi soddisfacenti sia dal punto di vista della socializzazione che dal punto di vista sportivo. Il gruppo di atleti che si è formato è, infatti, molto affiatato ed è riuscito ad ottenere tre promozioni consecutive in Figc.  Oggi disputa il Campionato di Promozione della Figc, LND Campania.

L’Afro-Napoli United è sempre in primo piano ed è un punto di riferimento per qualsiasi evento o iniziativa in cui si promuove la lotta al razzismo e collabora costantemente con enti ed associazioni del terzo settore che lavorano nel campo dell’integrazione sociale e della lotta ad ogni forma di discriminazione. Proprio grazie a queste collaborazioni sono organizzati stage rivolti ai migranti, in particolar modo rifugiati che vivono nella città di Napoli. I giovani vivono per una o più sere il clima che si respira dentro e fuori gli spogliatoi, “mischiandosi” con i calciatori della squadra multietnica.

Il premio sarà consegnato nell’ambito della cerimonia di premiazione della XXV edizione del Concorso nazionale di poesia, narrativa e riconoscimenti alla carriera, che si terrà sabato 5 novembre alle 9.30 al Circolo Nautico Posillipo, Napoli.

“Esiste e resiste da venticinque anni il Premio Megaris - spiega Sergio D’Angelo, presidente del gruppo di imprese sociali Gesco - a testa alta e con caparbietà, grazie alla straordinaria capacità di valorizzare i talenti e di incrociare le produzioni culturali con i fenomeni sociali di questa città. Auguriamo al Premio lunga vita nel solco di quella vissuta finora: noi ci saremo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

agendo 2023 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale