Festa per la Promozione con un sogno nel cassetto per Afro-Napoli United

afronapoli festa poggioLa speranza e l’augurio è che possa diventare presto la seconda squadra della città. Intanto Afro-Napoli United si gode la veloce scalata in Promozione, festeggiata in una serata di musica e solidarietà al polo enogastronomico Il Poggio di via Poggioreale, organizzata dal gruppo di imprese sociali Gesco con il Corriere del Mezzogiorno, media partner della squadra.

Fondata nel 2009 da Antonio Gargiulo e allenata da Francesco Montanino, l’Afro-Napoli conta circa 50 atleti tra italiani, senegalesi, ganesi, ivoriani, tunisini, algerini, gambiani, burkinabé, capoverdiani, paraguaiani, cileni, ecuadoregni, boliviani e peruviani, divisi tra prima squadra e juniores. È sia squadra che associazione sportiva che aderisce a Gesco. Dall’esordio in Figc tre anni fa, Afro-Napoli è riuscita a ottenere tre promozioni consecutive, passando dalla Terza Categoria al Campionato di Promozione, che rappresenta il primo passo verso competizioni più importanti, con in tasca il sogno del calcio professionistico. Questa importante tappa sportiva è stata celebrata in una serata di amicizia e integrazione, con la squadra al competo e tanti ospiti d’eccezione, tra cui lo scrittore Maurizio de Giovanni, il vice-commissario della Figc Campania Alberto Ramaglia, l’ex calciatore del Napoli Francesco Montervino e il cantante Valerio Jovine che ha improvvisato il pezzo “Napulitane” che la squadra ha adottato come inno e i consoli Giuseppe Ricciulli (Capo Verde), Amarilis Gutiérrez Graffe (Venezuela) e Giuseppe Gambardella (Benin). Grande emozione per la consegna della targa-ricordo al portiere senegalese Asse Guye da parte del direttore del Corriere del Mezzogiorno Enzo d’Errico e del direttore di Gesco Sergio D’Angelo. Molto apprezzate anche la musica del gruppo I Marival e la conduzione della cantante Marianna Russo.

Il presidente di Afro-Napoli United Antonio Gargiulo per l’occasione ha presentato e donato le nuove t-shirt dedicate alla squadra dal gruppo Animo afronapoletano di Guido Boldoni.

Per ripercorrere insieme a noi un anno di Afro-Napoli, guarda il video Un sogno lungo un campionato” di Giovanna Amore e Celeste Sabatino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA