| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 29 Novembre 2022




Un centro fisioterapico e una palestra: i segreti della multinazionale del gol

L’afro-napoli vola. Chi l’ha vista giocare è rimasto impressionato per la qualità del gioco espresso per la facilità di corsa, per la tecnica e la velocità e per la facilità di tiro.

Ormai funziona alla perfezione lo schema tattico zemaniano di mister Gargiulo, i ragazzi hanno assimilato a memoria le esercitazioni provate e riprovate in allenamento.

I numeri sono impressionanti. In otto partite 7 vittorie ed una sola sconfitta a tavolino. 40 gol realizzati, appena 7 subiti di cui 3 a tavolino. Attacco straripante e difesa impenetrabile.

Il segreto di tutto ciò “il lavoro in campo, la bravura di tutti i ragazzi disposti a sacrifici per essere presenti agli allenamenti, un gruppo giovane ed estremamente unito, anche fuori dal campo” dice Gargiulo che distribuisce i meriti tra tutti e svela alcuni segreti dei successi finora ottenuti “un grazie doveroso va al prezioso lavoro del nostro preparatore atletico Mario Irace e dei dirigenti Francesco Fasano e Ndiaye Omar”.

“Ma sicuramente un valore aggiunto arriva dalla collaborazione con due eccellenti partners, ai quali rivolgo un doveroso e sentito ringraziamento, lo Studio Fisiotech e la palestra Max Fitness”

Lo Studio Fisiotech ha da sempre mostrato interesse al progetto Afro-Napoli e si è reso disponibile per una importante collaborazione con gli esperti dottori Davide De Caro ed Ivano Nocera che si prendono cura dei muscoli dei calciatori della compagine multietnica.

Lo Studio che ha sede a Napoli, in via Foria 26, è costituita da equipe di professionisti specializzati nella fisioterapia, con macchinari d’avanguardia, è partner di varie realtà sportive campane. “Siamo orgogliosi di avere a supporto una struttura del genere che da subito ha sposato il nostro progetto a discapito dei propri interessi economici” aggiunge Gargiulo. “La palestra Max Fitness del centro direzionale di Napoli, invece, mette a disposizione sala ed attrezzi a condizioni economiche irrilevanti. Massimo, il proprietario, oltre ad essere un amico che partecipa al nostro progetto, è un vero maestro, estremamente preparato, che nel suo lavoro mette una passione incredibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale