| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 5 Ottobre 2022




Napoli è una città di pace e di accoglienza

di Sergio D'Angelo
Mi sono fatto promotore nella seduta del consiglio comunale di oggi dell’istituzione di un Gabinetto di Pace che coordini l’accoglienza dei rifugiati ucraini che stanno trovando rifugio nella nostra città dalla guerra che sta sconvolgendo il loro paese. Siamo una città di pace e di accoglienza, e la Città Metropolitana di Napoli è quella con la più numerosa comunità ucraina fra i centri urbani italiani, donne e uomini che fanno parte a pieno titolo della nostra comunità.

È doveroso accogliere anche stavolta persone in fuga dall’orrore dei bombardamenti, come abbiamo fatto sempre con altri esseri umani indipendentemente dalla loro provenienza, in linea con la vocazione solidale delle cittadine e dei cittadini napoletani. Bisognerà allestire in tempi rapidi una struttura per l’accoglienza, il supporto psicologico, la mediazione culturale, ma sono sicuro che anche stavolta la nostra città resterà umana, facendo la sua parte contro la guerra, al servizio della pace.

Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
gesco 30 anni
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale