| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Domenica 19 Agosto 2018




Prevenire i tumori femminili: il ruolo dei test genetici

tumori prevenzione canotta donnaUn incontro divulgativo, organizzato in collaborazione con l’Azienda federiciana, per far conoscere i progressi scientifici in campo genetico per la prevenzione dei tumori femminili. Recenti studi hanno dimostrato che il 14% dei tumori alla mammella e il 10% dei tumori ovarici sono causati da mutazioni ai geni BRCA1 e BRCA2, che possono essere trasmesse in maniera ereditaria da entrambi i genitori, anche se va ricordato che ad essere trasmessa non è la malattia ma unicamente la predisposizione.

Per far comprendere l’importanza dei passi in avanti fatti dalla scienza in campo genetico per prevenire il tumore ovarico e alla mammella e approfondire il ruolo dei test genetici BRCA1 e BRCA2, “Salute Donna Onlus” insieme al  Policlinico Federico II promuovono l’evento divulgativo: “Tumore ovarico e tumore della mammella: come i test genetici BRCA1 e BRCA2 hanno rivoluzionato la storia dei tumori femminili” in programma, presso l’Aula Cral dell’AOU Federico II (Via Pansini, 5), giovedì 14 giugno 2018 alle ore 14.00 .

Il convegno sarà introdotto da Sabino De Placido, Direttore del DAI di Ematologia, Oncologia, Anatomia Patologica, Diagnostica per immagini e Medicina Legale dell’AOU, Anna Maria Mancuso, Presidente Salute Donna Onlus e Antonella Esposito, Responsabile scientifico Nazionale Salute Donna Onlus.

“La prevenzione è l’arma migliore che le donne hanno a disposizione – commenta Anna Maria Mancuso – conoscere, informarsi e intraprendere stili di vita sani e corretti sono fondamentali nella lotta ai tumori. Così come essere aggiornati sui passi in avanti fatti dalla scienza”.

Seguiranno i saluti istituzionali di Vincenzo Viggiani, Direttore Generale dell’AOU, Gaetano D’Onofrio, Direttore Sanitario, Antonietta Ferrigno, Direttore Amministrativo Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Maria Francesca Di Ruggero, Responsabile della Sezione di Napoli di Salute Donna Onlus e Aldo Santarsiere, Responsabile della Sezione di Aversa di Salute Donna Onlus.

Al tavolo dei relatori si susseguiranno figure istituzionali nazionali e regionali, medici ed esperti che illustreranno i diversi aspetti del tema e risponderanno alle domande dei presenti. La partecipazione all’evento è gratuita ed aperta a tutta la cittadinanza. Per iscriversi è necessario contattare l’associazione Salute Donna Onlus allo 02/6470452 o tramite mail all’indirizzo info@salutedonnaonlus.it.

Salute Donna Onlus è un’associazione nata presso l’Istituto dei Tumori di Milano, dove ancora oggi opera, e che nel corso degli anni ha attivato numerose sezioni in tutta Italia, tra cui la sede inaugurata lo scorso 20 marzo proprio al Policlinico Federico II.

Maggiori info: http://areacomunicazione.policlinico.unina.it/33631-tumore-ovarico-e-alla-mammella-al-policlinico-federico-ii-levento-di-salute-donna-onlus-sui-test-genetici-brca1-e-brca2/

Programma del convegno