| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

“Amore mio”, uno spettacolo per cambiare le dinamiche di genere

parteciparte amoremioDove e quando nasce la violenza? Come si fa ad aiutare una persona che entra in una relazione pericolosa? Come ci si rivolge a un uomo, prima o dopo che si è scoperto che agisce violenza?

Sono alcune delle domande che lo spettacolo “Amore mio”, a cura di PartecipArte, porrà al pubblico napoletano. Stimolati da una serie di giochi, gli spett‐attori e le spett‐attrici potranno intervenire in scena e cambiare la storia, allenandosi ad aiutare la protagonista e tutte le persone che vivono una relazione violenta.

Tutto nasce dall’idea dell’associazione Le Kassandre e della cooperativa sociale Dedalus di provare  a “rivoluzionare” le dinamiche di coppia e di genere. Lo spettacolo si terrà in diverse location di Napoli nei seguenti giorni: 5 dicembre ore 11 al Chiostro di San Domenico Maggiore per scuole e rappresentanti istituzionali; 6 dicembre ore 11 presso il Comune di Mugnano per scuole e rappresentanti istituzionali; 6 dicembre ore 20.30 presso lo Scugnizzo Liberato aperto a tutti (contributo volontario); 7 dicembre ore 11 presso l’IPIA Sannino di Ponticelli per i ragazzi del territorio.

Maggiori informazioni su www.lekassandre.com.