| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 18 Novembre 2019




L’Afro Napoli inciampa al “Conte”: il Mondragone vince 1-0

SantangeloL’Afro-Napoli United inciampa contro il Mondragone (1-0) incassando la seconda sconfitta esterna consecutiva in campionato. Nel primo turno infrasettimanale nonché nell’ottava giornata del torneo di Eccellenza gli uomini di mister Ambrosino al “Conte” non riescono a pungere e a ruggire come vorrebbero giocando con intensità ma al di sotto delle proprie aspettative complice una manovra di gioco alquanto macchinosa regolata da una scarsa lucidità sottoporta dei suoi calciatori più talentuosi.

A onor del vero bisogna pur dire che l’Afro Napoli ha costruito la sua più grande occasione all’ultimo minuto di recupero del secondo tempo con Padin il cui tiro angolato è stato respinto con una parata provvidenziale da Manno e se i leoni avessero segnato in extremis ora staremmo parlando di un altro tipo di match.

Nel primo tempo l’unica chance degna di nota da parte dei multietnici è quando Russo con una staffilata da lontano al 27’ impegna Manno. Ad inizio ripresa Santangelo (il miglior interprete biancoverde in campo) con la punta delle dita toglie le castagne dal fuoco su una sassata di Pagliuca deviando in corner. Al 16’ Marigliano sfiora il gol con una punizione che finisce alta sopra la traversa. Al 23’ a risultare decisivo per i padroni di casa ai fini del risultato è la rete di Felleca che sblocca il parziale. Ancora Santangelo abbassa la saracinesca prima sull’iniziativa di D’Angelo al 30’ e poi un minuto dopo su Mazzone. Allo scadere Manno con un miracolo riesce a strozzare l’urlo di gioia a Padin negandogli il gol. Con questo esito l’Afro Napoli scivola al quarto posto in classifica a 16 punti e viene raggiunta proprio dal Mondragone.

Salvatore Ambrosino, tecnico dell’Afro Napoli, ha analizzato la gara: «Venire a giocare qui non era facile sia per il campo insidioso che per il livello dell’avversario. Ai miei calciatori, che hanno lottato e sudato la maglia fino all’ultimo, è mancata quella necessaria cattiveria agonistica per poter ambire al massimo risultato. Gli episodi hanno fatto la differenza e credo che alla fine un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto».

A.S.D. MONDRAGONE-AFRO NAPOLI UNITED: 1-0

A.S.D. MONDRAGONE: Manno, Di Maio (27'st Zamparelli), Menna, Romano (12'st La Montagna), Baratto, Castaldo, Felleca, Di Stasio, Pagliuca (29'st D'Angelo), La Torre, Ripici (12'st Mazzone). All. Carannante.

AFRO NAPOLI UNITED: Santangelo, De Giorgi, Velotti, Russo, Franza (26'st Diop), Marigliano (29'st Padin), Fernandes (39'st Suleman), Tomasin, Conte, Faella, Sogno. All. Ambrosino.

ARBITRO: Vincenzi di Bologna.

RETI: 23'st Felleca.

NOTE: ammoniti Franza, Faella, Menna, Fernandes, Manno, D'Angelo.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale