| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 18 Novembre 2019




Afro Napoli bella a metà: 3-3 col Real Forio

Afro ForioNel primo turno della seconda giornata della Coppa Italia Dilettanti l'Afro Napoli, all’esordio stagionale, pareggia in trasferta col risultato di 3-3 contro il Real Forio eliminando la squadra ischitana dalla competizione e rimandando il discorso qualificazione al prossimo match contro l'Albanova.

Allo stadio Calise va in scena una partita pazza, imprevedibile, aperta a qualsiasi risultato fino alla fine con i leoni che in più di un’occasione sciupano diversi match point che avrebbero certificato la vittoria in terra ischitana. Grandi risposte in campo da parte di Cittadini, Tomasin e Padin (questi ultimi due alla loro prima apparizione ufficiale in maglia biancoverde) apparsi già in forma campionato. L’Afro Napoli, orfana degli squalificati Velotti e Suleman, sblocca il parziale al minuto 19 con un’azione da manuale del calcio: sulla punizione battuta di Marigliano il pallone finisce centralmente sui piedi di Cittadini che in area prolunga sulla destra per Sogno che la rigira nuovamente al trequartista argentino che chiude in maniera pregevole il triangolo e gonfia la rete. Il Real Forio in questa frazione di gioco sembra allo sbando: al 25’Caliendo pesca sull’out di destra l’agile Tomasin, autentica spina nel fianco degli avversari per larghi tratti della gara, che fa partire un siluro che supera le gambe di D’Errico e che per poco non si insacca solo grazie all’azione tempestiva della difesa ischitana che spazza via. Il pareggio dei padroni di casa arriva al minuto 31: a segnare ci pensa Coppola, lesto a insaccare in rete dopo la traversa colpita un secondo prima da N. Conte. Passano solo sessanta secondi e il Real Forio firma il controsorpasso clamoroso grazie alla marcatura fulminea di Trofa D. che sorprende Santangelo con un tiro preciso che si stampa prima sul palo e poi finisce in gol. La squadra di mister Ambrosino non ci sta e riacciuffa la contesa al minuto 43’ grazie ad un’altra splendida triangolazione eseguita nel migliore dei modi dal trio Padin-Tomasin-Cittadini con quest’ultimo che beffa ancora una volta l’estremo difensore avversario.

Nella ripresa il fascino della gara resta inalterato a causa dei continui capovolgimenti di fronte: al 20’ discesa personale di Trofa D. che a ridosso del limite dell’area fa doppietta e fissa il punteggio sul 3-2. Mister Ambrosino ridisegna la sua squadra mettendo la difesa a tre e aumentando il tasso qualitativo in attacco e le sue scelte si rivelano decisive: al 33’ i leoni rimettono in piedi la partita e sugli sviluppi di una rimessa laterale il centravanti Padin con un suo colpo di testa ristabilisce la parità. Ci prova ripetutamente Faella per dare maggior verve alla gara ma D’Errico gli sbarra la strada. Al 44’ Santangelo con una parata miracolosa evita la beffa sul tiro insidioso di De Nicola deviando in corner.

REAL FORIO 2014-AFRO NAPOLI UNITED: 3-3

REAL FORIO: D'Errico, Fiorentino (39'st De Nicola), Salatiello, Boria, Di Costanzo, Barbato (12'st Serban), Trofa D., Conte N., Coppola (4'st De Luise), Trofa P. (22'st Di Meglio F.), Sorrentino (17'st Savio P.). All. Citarelli.

AFRO NAPOLI UNITED: Santangelo, Conte S. (22'st Sheriff), Franza, Marigliano, De Giorgi, Iannuzzi, Padin, Caliendo, Sogno, Cittadini, Tomasin (33'st Faella). All. Ambrosino.

ARBITRO: Della Corte di Napoli.

RETI: 19'pt, 43' pt Cittadini, 31'pt Coppola, 32'pt, 20'st Trofa D., 29'st Padin.

NOTE: ammoniti Salatiello, Citarelli, Conte N., De Luise, Sogno.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
napoliclick
amicar 500

Archivio Napoli Città Sociale