| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Martedì 23 Luglio 2019




L’Afro Napoli spaventa la capolista Frattese: finisce 0-0

BabuUna partita dai cuori forti e dall’altissimo tasso emozionale anche se il risultato finale potrebbe ingannare qualsivoglia lettore. Nel big-match della ventisettesima giornata tra Frattese e Afro Napoli non prevale la noia nonostante la gara finisca senza nessun vincitore.

Allo stadio “Ianniello” emerge un responso: per la banda di mister Ambrosino sfuma virtualmente il sogno playoff nel suo primo campionato di Eccellenza a tre giornate dalla fine del torneo e solo la matematica non la condanna ancora. Eppure Velotti e compagni in questa partita hanno reso la vita difficile alla migliore del girone A giocando un match di intensità e non sono mancate le opportunità specie nel finale della ripresa per pretendere qualcosa di più di un pareggio. Un esito del genere non fa sorridere neanche alla squadra di Ciaramella, prima della classe con 63 punti, che ora si guarda alle spalle perché il Giugliano le ha rosicchiato due punti portandosi a meno due dalla vetta. Per far comprendere a tutti il risultato prestigioso conseguito dall’Afro Napoli basterebbe solamente notare che i leoni sono gli unici, insieme col Giugliano, che sono riusciti a conquistare un punto in casa della capolista finora in campionato.

Il primo tempo è equilibrato con continui capovolgimenti di fronte e i multietnici si fanno vivi dalle parti di Maisto al 39’: sugli sviluppi di un corner battuto da Sogno c’è il cross di Gentile dalla sinistra per il colpo di testa di Velotti che inquadra lo specchio della porta ma la Frattese si salva sulla linea e respinge. La reazione dei padroni di casa è veemente e si verifica un minuto dopo: Allegretta in area calcia a colpo sicuro dopo averla piazzata nell’angolo lontano ma Riccio con una parata miracolosa gli nega la gioia del gol. Nella ripresa la Frattese gioca su ritmi forsennati mettendo sull’attenti l’Afro Napoli che si difende con ordine e quando può riparte in contropiede: Simonetti prima al 4’ e poi al 22’ sciupa due buone occasioni per portare in vantaggio i suoi. I biancoverdi fanno tremare la capolista sul finire del secondo tempo: al 46’ proficua collaborazione tra Sogno e Cittadini con quest’ultimo che salta un avversario in area e tira ma l’intervento provvidenziale di Maisto evita il gol. Al 48’ ancora clamorosamente Afro Napoli: funziona bene l’asse Sogno-Cittadini con la sfera che viene indirizzata sui piedi di Duarte che calcia ma ancora una volta l’estremo difensore avversario è decisivo e ci mette una pezza.

Ecco il commento di mister Ambrosino dopo lo 0-0 con la Frattese: «È un pareggio che serve poco ad entrambe le formazioni. Resta la nostra grande prestazione contro una squadra che si trova meritatamente al primo posto. L’Afro Napoli nel suo primo anno di Eccellenza ha dimostrato grande forza ed equilibrio nonostante qualche calo di attenzione. Dobbiamo onorare questo torneo fino alla fine».

FRATTESE-AFRO NAPOLI UNITED: 0-0

FRATTESE: Maisto, Sparano (51’st Ciampi), Balzano, Aracri (32’st Ciccone), Capogrosso, Oliva, Simonetti, Leone, Grezio, Allegretta (3’st Fontanarosa), Catavere. All. Ciaramella.           

AFRO NAPOLI UNITED: Riccio, De Giorgi (16’st Gargiulo), Velotti, De Fenza, Gentile (25’st Romano), Olivieri, Marigliano (39’st Redjehimi), Caliendo (24’st Liguoro), Cittadini, Babù (32’st Duarte), Sogno. All. Ambrosino.

ARBITRO: Franzò di Siracusa.

NOTE: ammoniti Leone, Aracri, Velotti, De Giorgi, Gentile, Cittadini, Liguoro. Espulso Pezzella.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA