| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 17 Luglio 2019




Afro Napoli, successo in rimonta: Sogno castiga la Puteolana

afro 2019 01 21L’Afro Napoli batte in rimonta la Puteolana 2-1 al “Conte” di Pozzuoli e conquista la sua prima vittoria lontano dalle mura amiche nel 2019 grazie al sigillo di Suleman nel primo tempo, che vale il momentaneo pareggio dei leoni, e alla rete decisiva di Santiago Sogno nella ripresa. Inutile ai fini del risultato finale la marcatura realizzata dai padroni di casa con De Biase dopo undici minuti nella prima frazione di gioco. Inoltre pesano sull’esito della gara per i diavoli rossi l’incrocio dei pali colpito su calcio da fermo da Liccardi e il legno preso da Cacciottolo (ad inizio ripresa) in area su un batti e ribatti.

Ciò nonostante è indiscutibile che i tre punti dei biancoverdi siano meritati per la grande mole di gioco prodotta e per la supremazia territoriale dimostrata specialmente dopo l’intervallo dove in più di un’occasione l’Afro Napoli poteva dilagare tranquillamente in contropiede. La banda di Ambrosino, protagonista di una prova di forza e di carattere, continua a viaggiare sulle ali dell’entusiasmo e ciò è certificato dal secondo successo di fila ottenuto dopo quello della settimana scorsa al Vallefuoco ai danni dell’Afragolese (2-1). E intanto l’argentino Sogno, dopo un’iniziale fase di ambientamento, sta raccogliendo i frutti del suo lavoro a suon di gol (terza gioia consecutiva) e di prestazioni superlative, a tutto campo, che lo rendono indispensabile negli schemi tattici di mister Ambrosino e un punto di riferimento per i suoi compagni di squadra per la sua smisurata voglia di lottare contro ogni singolo avversario lottando su ogni pallone.

L’Afro Napoli, orfana di Dodò e Marigliano con Babù inizialmente in panchina perché non al meglio, nel primo quarto d’ora di gioco imposta una gara d’attesa, intasando la corsia centrale e costringendo la Puteolana a concentrare i propri attacchi sulle corsie esterne. La compagine di L. Gargiulo sblocca il parziale all’11 con il guizzo di De Biase che supera Santangelo (preferito a Riccio per la seconda partita di fila) con una conclusione che tocca la parte interna della traversa e si insacca in rete. La reazione rabbiosa di Velotti e compagni è veemente: al 22’sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Sogno, c’è lo stacco imperioso di M. Gargiulo che colpisce di testa a botta sicura e solo una grande risposta di Pezzella evita il gol. Al 27’ arriva il pareggio subitaneo dei leoni: calcio d’angolo di Sogno sull’out di sinistra e colpo di testa di Suleman con la sfera che prende velocità toccando per terra e beffa l’estremo difensore avversario.

Al ritorno dagli spogliatoi l’armata di mister Ambrosino nel corso della ripresa acquista autorevolezza aumentando i propri giri nel motore. Il raddoppio avviene al 28’: lancio lungo e perfetto dalla fascia destra in area di Suleman alla ricerca di Sogno che appostato in area di rigore, come un cobra, di testa, buca Pezzella. Di lì in avanti questo gol toglie speranza e anche le gambe ai giocatori della Puteolana che provano ad impensierire sterilmente la difesa biancoverde ma senza successo con i leoni che gestiscono il risultato con sicurezza.

PUTEOLANA 1902-AFRO NAPOLI UNITED: 1-2

PUTEOLANA 1902: Pezzella, Canzano, Spavone, Piccirillo, Del Franco, Liccardi, Esposito, Greco (30’st Passariello), De Biase, Della Marca, Cacciottolo (38’st Vincenzi). All. L. Gargiulo.

AFRO NAPOLI UNITED: Santangelo, De Giorgi, Velotti, De Fenza, Gentile (32’st Liguoro), M. Gargiulo , Olivieri, Suleman, Redjehimi (17’st Babù, 46’st Caliendo), Duarte, Sogno. All. Ambrosino.

ARBITRO: Cavalli di Benevento.

RETI: 11’pt De Biase, 27’pt Suleman, 28’st Sogno.

NOTE: ammoniti Suleman, Velotti, M. Gargiulo, Sogno, Olivieri, Del Franco, Esposito, De Biase, Piccirillo.

Alessio Bocchetti 

© RIPRODUZIONE RISERVATA