| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 12 Novembre 2018




Coppa Italia: l’Afro Napoli si ferma ai quarti

Afro 2018 11 08L’Afro Napoli cede il passo in casa contro il Giugliano per 1-0 (dopo il 2-2 dell’andata) e deve dire addio alla Coppa Italia Dilettanti. Al Vallefuoco nel ritorno dei quarti di finale la squadra di mister Ambrosino viene beffata da una punizione di Tommaso Manzo che segna al 16’ della prima frazione di gioco su calcio di punizione.

In campo tra le fila dei leoni ci sono i titolarissimi e la partita inizia subito con l’Afro Napoli che fa del predominio territoriale la sua arma migliore. Da registrare nei primi 45’ una traversa clamorosa di Dodò che avrebbe potuto cambiare le sorti del match e l’infortunio di Marigliano al 35’ che viene sostituito con Redjehimi. Si va al riposo con il Giugliano in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa mister Ambrosino vuole sorprendere la formazione di De Stefano e trasforma il suo 4-3-3 collaudato in un 3-4-3 spregiudicato, fortemente offensivo. L’Afro Napoli detta ancora una volta legge sul rettangolo verde solo che tale supremazia sfocia in una sterilità che non produce i frutti desiderati. Sul taccuino delle occasioni potenziali si deve menzionare il tiro da 30 metri di Babù che è fuori di poco. I leoni concedono pochi spazi agli avversari, se non solo qualche ripartenza che si conclude da parte dei tigrotti in un nulla di fatto. Sogno al 36’ lascia il campo ad Aldair Soares nell’ultima parte del match per dare un po’ di vivacità in attacco e acquisire più centimetri in area di rigore ma dopo appena due minuti il giocatore capoverdiano viene espulso dal direttore di gara per un fallo su Di Girolamo.

AFRO NAPOLI UNITED- F.C. GIUGLIANO 1928: 0-1

AFRO NAPOLI UNITED: Riccio, Gargiulo (1’st Migliarotti), Velotti, De Fenza, Liguoro (37’st Del Grande), Rinaldi, Marigliano (35’pt Redjehimi), Suleman (48’st Jadama), Babù, Sogno (36’st Soares Aldair), Dodò. All. Ambrosino.

GIUGLIANO 1928: Mola, Sardo, Mennella, Cassandro, Carbonaro (1’st Di Girolamo), D’Angelo ( 37’st Liguori), Bacio Terracino (15’st Panico), Tarascio, Sperandeo (10’st Fava Passaro), Manzo (11’st Caso Naturale), De Rosa. All. De Stefano.

ARBITRO: Liotta di Castellamare di Stabia.

RETI: 16’pt Manzo.

NOTE: ammoniti  Rinaldi, Velotti, Dodò, Babù, Suleman, D’Angelo, Tarascio, Caso Naturale. Espulso Aldair Soares.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA