| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Lunedì 3 Agosto 2020




Afro, un pareggio che brucia

afronapoli 17 09 2017Un pareggio a reti inviolate in trasferta che sa di beffa per l’Afro – Napoli United. Nella seconda giornata del campionato di Promozione del girone B, gli uomini di Mister Ambrosino disputano una buona gara contro il San Pietro Napoli che ha mirato unicamente a non prendere goal. Sicuramente il risultato finale non rispecchia i valori espressi sul campo e la squadra multietnica ha sciupato diverse occasioni da goal per passare in vantaggio.

La partita, a tratti spigolosa, è stata fortemente condizionata dall’arbitraggio molto discutibile. L’Afro Napoli parte subito forte all’8’: uno – due splendido sulla corsia di destra tra Gargiulo e Babù, il numero 10 si invola in area di rigore, calcia in porta, Fusco respinge e Dodò tutto solo spreca calciando alto. Al 21’ il calcio di punizione di Babù viene respinto magistralmente da un’insuperabile Fusco che respinge in angolo. Al 33’ è ancora il portiere di casa a rendersi protagonista con una parata decisiva su Dodò. Al 38’ da registrare in campo e sugli spalti momenti di grande tensione culminati con l’espulsione diretta di Suleman e l’ammonizione di Sammarco del San Pietro Napoli. Nel secondo tempo è sempre l’Afro Napoli a fare la partita: al 2’ Dodò, su lancio di Rinaldi, cincischia troppo col pallone tra i piedi e sbaglia in maniera clamorosa un goal praticamente a porta vuota. Un minuto dopo è ancora il numero 7 della squadra multietnica a rendersi pericoloso con una rovesciata che sfiora il sette. Al 9’ Arcobelli ha l’opportunità di portare i leoni in vantaggio ma spreca un goal facile dopo un assist prodigioso di Dodò. Al 21’ viene espulso dall’arbitro Mister Ambrosino in panchina che inciterà i suoi sugli spalti. Negli ultimi minuti di gioco si registra anche l’espulsione di Dodò.

«E’ stata una partita storta – commenta Antonio Gargiulo, patron dell’Afro Napoli – Abbiamo creato tante palle goal, è mancata solo la rete e i nostri avversari non hanno mai calciato in porta per tutto il match nonostante la loro superiorità numerica. Dispiace perché siamo caduti nella loro trappola delle provocazioni e ci siamo innervositi. L’arbitro non è stato in grado di gestire una partita del genere e ciò è apparso evidente quando ha concesso troppi falli alla squadra avversaria».

SAN PIETRO NAPOLI - AFRO NAPOLI UNITED: 0-0

SAN PIETRO NAPOLI: Fusco 7, Cozzolino 5.5, De Robbio 5, Montanino 5, Prato 5, Monaco 5 (dal 24 s.t. Filogamo 5), Esposito 5, Lucarelli 5,5 (dal 21 s.t. Parisi 5), Orteca 5.5, Dommarco 5,5 (dal 13s.t. Infantozzi 5) , Sica 5. All.Montanino 5

AFRO NAPOLI UNITED: D’Errico 6, Gentile 6, De Fenza 6, Velotti 6, Gargiulo 6, Rinaldi 5.5, Marigliano 5.5 (dal 39 s.t. Soares Aldair s.v.), Suleman 4,5, De Oliveira Anderson 6 (41 s.t. Maradona Jr s.v.) , Dos Santos S. 6,5, Arcobelli 5.5(dal 15 s.t. Dos Santos M.5)  All.:Ambrosino 5.5

ARBITRO: Piscopo di Frattamaggiore 4,5

NOTE: Amm. Sammarco, Dos Santos S.,De Fenza, Orteca,  Espulsi: Suleman, Ambrosino, Dodò.

Alessio Bocchetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

WCT banner
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale