| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube

Mercato in fermento per l’Afro-Napoli

8Lo United si rifà il look in vista del 2017. Alla corte di mister Salvatore Fasano e Francesco Montervino, dopo Alfredo Cariello e Fortunato Spilabotte, arrivano i portieri Giuseppe Ciccarelli e Lorenzo La Licata e i difensori Mario Severino e Aliou Badara Mbye. Tanta esperienza assicurata con Ciccarelli e Cariello, entrambi classe ’79.

Curriculum di tutto rispetto per il centrocampista, che dopo essersi fatto le ossa nei settori giovanili di Empoli, Fiorentina e Salernitana ha collezionato oltre 170 presenze in serie C con le maglie di Savoia, Taranto e Giulianova prima di vivere la cadetteria con Crotone, Salernitana e Frosinone. Ventidue le presenze in serie A divise tra Ascoli e Chievo ed un gol segnato alla Juve contro Buffon per rendere il tutto ancor più degno di nota.Lo scorso anno Alfredo ha vestito i colori del Procida prima di dire sì al progetto multietnico. “Sono stato subito entusiasta di questa nuova esperienza. Le persone che caratterizzano la società sono eccezionali, denotando una serietà che va ben oltre la categoria”. Dello stesso parere è Ciccarelli, lo scorso anno alla Boys Caivanese, dopo annate da protagonista assoluto con Internapoli, San Giorgio, Real Albanova e soprattutto Puteolana dove per due anni di seguito è stato inserito nella top undici nazionale di categoria come miglior portiere. “Sono al mio ventiduesimo campionato e in virtù di quanto spero di poter assicurare una buona dose di esperienza ai miei nuovi compagni. Trovo questo progetto affascinante e soprattutto virtuoso rispetto a quelli che sono i principi che lo caratterizzano. Faremo di tutto per regalare una grande gioia ai nostri tifosi a fine stagione”. Non è un novellino neppure Mario Severino, che rimpolpa il reparto arretrato dei leoni. Terzino destro di nascita, ma il classe ’86 partenopeo ha dimostrato di farsi valere anche come centrale difensivo. Tanta esperienza in Eccellenza con le maglie di Sanità, San Giorgio,Mari e Portici prima di accettare l’offerta afronapoletana. “Era impossibile dire di no ad un progetto tanto ambizioso e contornato da persone serissime e per bene. Qui ritrovo vecchi amici e ottimi calciatori che sottolineano quanta voglia ci sia di fare bene. Inoltre gli ideali di questa squadra sono un ulteriore motivo di vanto rendendomi ancor più convinto di aver fatto la scelta più giusta”

In avanti Fortunato Spilabotte ha già timbrato il cartello due volte su due, confermando quanto di buono dicono i suoi trascorsi. Prima punta tutto fisico e agonismo, Spilabotte è cresciuto nel settore giovanile del Napoli per poi formarsi tra Triestina, Pisa, Matera, Milazzo, Caivanese e Frattese. “Sono felicissimo di questa nuova destinazione. Cercherò di dare tutto me stesso per riuscire a portare questa squadra più in alto possibile”.

Con loro due giovani di buone speranze quali Lorenzo La Licata e AliouBadaraMbye. La Licata è un portiere classe ’97, che quest’anno si è fatto apprezzare in Eccellenza con la Palmese. “Sono orgoglioso di questa nuova avventura e di partecipare ad un progetto così ambizioso e dove si abbracciano tante realtà differenti. Sono qui per are una mano, sperando che tutto fili per il meglio”. Occhi puntati sul difensore gambiano Mbye, che in Italia è arrivato in “barcone” scappando da una realtà politica a dir poco ostile. “Sono andato via dal mio Paese per avere una vita migliore. Ho attraversato Mali, Burkina Faso, Niger e Libia prima di approdare sulle coste del mar mediterraneo e chiedere lo status di rifugiato – dice Aliou quasi commosso – per poter avere una vita migliore. Amo la città che mi ha accolto e questa fantastica squadra che da subito mi ha dato la possibilità di allenarmi e credere nel mio sogno. Spero di ripagare la fiducia che il presidente Antonio Gargiulo e tutto lo staff di Afro-Napoli ha riposto in me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

News

Venerdì, 23 Giugno 2017Summer Village 4.0 al Pausilipon
Giovedì, 22 Giugno 2017Pan Kids – La città dei sentimenti
Giovedì, 22 Giugno 2017Raggomitolando…il filo del discorso
Lunedì, 19 Giugno 2017Educamp a Capodimonte
Venerdì, 16 Giugno 2017Un convegno sull’obesità
Martedì, 06 Giugno 2017Servizio civile in Campania
Lunedì, 05 Giugno 2017“Servizio Civile Volontario”
neuvoo
animo afronapoletano
amicar 500
mail

newsletter iscrizione
 
 
Una sezione interamente dedicata a ciò che accade a Napoli ma anche alle opportunità di vivere in maniera "sociale" la città.
 

Archivio Napoli Città Sociale