| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Mercoledì 5 Agosto 2020




L’AfroNapoli perde 2 a 0, partita sospesa nella ripresa dopo una maxi rissa

Prima sconfitta per l’AfroNapoli. Due a zero contro la bestia nera Asd Campania. Sul risultato pesa però l’incognita della sospensione della gara al ventesimo del secondo tempo. I ragazzi di mister Gargiulo hanno abbandonato il campo dopo l’ennesima rissa di una partita nervosissima. L’ultima accesasi dopo lo scontro fortuito con un avversario che è costato a Lopes, quattro punti di sutura al sopracciglio.

Risultato bugiardo. Con l’AfroNapoli che domina: due traverse, tante occasioni e soprattutto tre reti annullate. Di cui almeno una in modo dubbio. E finisce per subire due gol in contropiede, il primo propiziato da uno svarione del suo portiere in uscita. 

La cronaca della partita regista più momenti di tensione che di gioco. Ad accendere la miccia, a metà del primo tempo, è la panchina dell’Asd. Che protesta vivacemente con l’arbitro per un fallo non fischiato e accusa i giocatori dell’AfroNapoli di gioco violento. Da quel momento ogni intervento diventa occasione per un parapiglia.

Il momento decisivo al decimo della ripresa, sul punteggio di uno a zero. Diallo stoppa di petto un cross tesissimo e al volo in rovesciata trafigge il portiere. Gran gol per il pareggio. Ma quando le squadre sono già schierate a centrocampo, su segnalazione del guardalinee, l’arbitro annulla per un presunto fallo dell’attaccante. Nemmeno un minuto e con un tiro da fuori area sotto la traversa l’Asd raddoppia.

Altra rissa e partita interrotta. Si ricomincia e dopo un minuto l’infortunio a Lopes. Scontro di testa con un avversario e sopracciglio rotto. Con i giocatori dell’AfroNapoli a rinfacciare alla panchina dell’Asd le accuse di scorrettezza. Il campo rischia di trasformarsi in un ring, con i giocatori che se le giurano e l’arbitro che sospende definitivamente il match.

Ora si attende la decisione: il risultato potrebbe essere confermato o trasformato in un tre a zero a tavolino. Mister Gargiulo conta però nella ripetizione. C’è un precedente. Già l’anno scorso contro l’Asd  la partita fu sospesa sul 2 a 1 per l’AfroUnited a dieci minuti dalla fine e poi rigiocata per intero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

WCT banner
napoliclick
Amicar banner 500

Archivio Napoli Città Sociale