| SEGUICI SU seguici su Facebook seguici su Twitter youtube
Giovedì 17 Ottobre 2019




Afro Napoli United

AFRO NAPOLI_STEMMA

Afro Napoli-Flegrea 1-1: quando il Sogno non basta

Santiago Sogno Afro FlegreaUna partita che sulla carta poteva sembrare scontata, considerando il largo divario tecnico e di esperienza tra le due formazioni, ma che in realtà si è rivelata più insidiosa del previsto con il campo che sovente può ribaltare un pronostico certificandone l’imprevedibilità.

Leggi tutto...

Il trio magico Dodò-Cittadini-Sogno annichilisce l’Aversa Normanna

trio magicoUna vera e propria sagra del gol al termine della quale l’Afro Napoli esagera, straripa, sfoderando tutta la sua perspicacia tecnico-tattica nel catino mugnanese del Vallefuoco. La banda di Ambrosino, nella ventiduesima giornata del campionato di Eccellenza, eccelle contro la malcapitata Aversa Normanna, penultima in classifica nel girone A, facendole raccogliere la palla in fondo al sacco per ben sei volte.

Leggi tutto...

Afro Napoli, Dodò imbarazza il Real Forio con una doppietta

afro 2019 02 04C’è poco da fare: quando salgono in cattedra i grandi calciatori le partite scorrono lisce come l’olio e gli ostacoli di un match si possono aggirare senza problemi. E se poi un artista puro del pallone come Dodò fa le veci del cinico realizzatore facendo fuori il Real Forio apponendo il timbro due volte al “Calise” allora il piatto è servito.

Leggi tutto...

Sogno guida la riscossa

afro 2019 02 01Nell’ultimo turno di campionato ha dovuto osservare un turno di stop per aver raggiunto il limite della quinta ammonizione in Eccellenza e la sua assenza in campo si è fatta sentire nel tonfo inaspettato dell’Afro Napoli United in casa al cospetto della Virtus Volla (0-3). E chissà che con la sua presenza sul rettangolo verde del catino mugnanese l’esito della gara non avrebbe preso una piega diversa. Chi ha tutti i requisiti per suonare la riscossa all’interno dello spogliatoio biancoverde è Santiago Sogno.

Leggi tutto...

Crollo Afro Napoli: la Virtus Volla passa 3-0 al Vallefuoco

Afro 2019 01 28Nella quinta gara di ritorno del campionato di Eccellenza, girone A, la Virtus Volla fa il colpo grosso al Vallefuoco imponendosi col punteggio finale di 3-0 ai danni dell’Afro Napoli. A volte il destino gioca brutti scherzi anche a parti invertite perché la squadra di De Michele si vendica con lo stesso risultato della sconfitta subita ad opera dei leoni a Mugnano (in occasione dell’andata degli ottavi di Coppa Dilettanti in questa stagione).

Leggi tutto...

Afro Napoli, successo in rimonta: Sogno castiga la Puteolana

afro 2019 01 21L’Afro Napoli batte in rimonta la Puteolana 2-1 al “Conte” di Pozzuoli e conquista la sua prima vittoria lontano dalle mura amiche nel 2019 grazie al sigillo di Suleman nel primo tempo, che vale il momentaneo pareggio dei leoni, e alla rete decisiva di Santiago Sogno nella ripresa. Inutile ai fini del risultato finale la marcatura realizzata dai padroni di casa con De Biase dopo undici minuti nella prima frazione di gioco. Inoltre pesano sull’esito della gara per i diavoli rossi l’incrocio dei pali colpito su calcio da fermo da Liccardi e il legno preso da Cacciottolo (ad inizio ripresa) in area su un batti e ribatti.

Leggi tutto...

Vittoria di prestigio dell’Afro Napoli: De Giorgi stende l’Afragolese

De Giorgi 2Chissà cosa avrà pensato nella sua testa Francesco De Giorgi, l’eroe di giornata del Vallefuoco, al termine della partita Afro Napoli-Afragolese. E sicuramente al difensore centrale di mister Ambrosino, giocatore prezioso che si distingue per la sua polivalenza tattica, gli sarà venuto in mente per un attimo che segnare involontariamente nella porta sbagliata e poi in quella avversaria determinando la vittoria della sua squadra è un dato statistico che nella vita di un calciatore non capita tutti i giorni.

Leggi tutto...

Un Sogno col cuore: l’Afro Napoli aggancia il Gladiator

Sogno golUn déjà-vu di inizio anno: l’Afro Napoli inizia il 2019 come aveva terminato l’annata precedente, ovvero pareggiando. Questa volta ne viene fuori un 2-2 in trasferta contro il Gladiator (seconda partita del girone di ritorno di Eccellenza) che gioca eccezionalmente allo stadio Comunale di Vitulazio anziché al Piccirillo di Santa Maria Capua Vetere (chiuso per indisponibilità).

Leggi tutto...

Mr. Ambrosino: «Afro Napoli pronta a stupire»

Mister AmbrosinoFar ricredere gli scettici tornando alle vecchie abitudini: sorprendere vincendo. Il leitmotiv dell’Afro Napoli è chiaro quanto semplice: ritornare ad essere protagonisti perché la batteria tecnica dei leoni è di prima fascia e «l’attuale sesto posto con tutto il rispetto degli avversari va sinceramente stretto, Il Che Gargiulo docet».

Leggi tutto...

Afro Napoli, firma Vitor Pestana

MiguelQualcosa in attacco nel mercato invernale bisognava pur fare dopo l’addio di Diallo, svincolatosi, e la partenza di Aldair Soares, capitano storico dell’Afro Napoli e miglior bomber della storia biancoverde con 68 reti, passato in prestito al Ponticelli che milita in Promozione nel girone B.

Leggi tutto...

Suleman non basta, l’Afro Napoli bloccata in casa dall’Albanova

SulemanBotta di Suleman, risposta di Nucci. Questo è il verdetto, in soldoni, emesso dal Vallefuoco: nella prima partita del girone di ritorno del campionato di Eccellenza, girone A, l’Afro Napoli pareggia in casa contro l’Albanova al termine di una partita maschia dove non si denotano particolari sussulti di spettacolo.

Leggi tutto...

San Giorgio-Afro Napoli 1-1: sfida alla pari, Sogno risponde a Morella

Afro SognoÈ stata una gran bella partita, l’ultima del girone di andata. L’Afro Napoli aveva fatto tutto quello che deve fare una grande su un campo difficile come il “Paudice”. Se al termine dei novanta minuti avesse vinto il San Giorgio oppure la banda di mister Ambrosino chi ha assistito alla gara sa che nessuno avrebbe avuto nulla da obiettare a riguardo.

Leggi tutto...

Super Dodò, l’Afro Napoli spazza via il Barano

Dodo e De GiorgiSi riparte da dove ci si era fermati, ovvero dalla vittoria. L’Afro Napoli non perde tempo e fa a fettine il Barano surclassandolo sul piano del gioco in un freddo pomeriggio in cui si registra anche un’altra gradita notizia: l’ingresso in campo nei minuti finali del rientrante Vincenzo Gentile, terzino promettente e grande protagonista dell’anno scorso tra le fila dei leoni in Promozione, fermo ai box dal mese di marzo per l’infortunio al crociato.

Leggi tutto...

Afro Napoli, torna il sorriso: 2-0 alla Virtus Ottaviano

Babu e OlivieriQuarantadue giorni ci sono voluti per spezzare l’incantesimo: l’Afro Napoli ritrova il sorriso dei tre punti, dopo aver assaggiato il pane duro delle critiche nelle ultime cinque giornate, riscattandosi nel migliore dei modi in casa della Virtus Ottaviano, fanalino di coda nel girone A, colpita a freddo, tramortita e mai in partita.

Leggi tutto...

Mr. Ambrosino: «L’Afro Napoli è casa mia»

Mister AmbrosinoRiprendere il cammino in Eccellenza, vincendo. Il mister biancoverde Salvatore Ambrosino ha le idee chiare: vuole che i suoi uomini in campo non stacchino la spina e facciano vedere a tutti in campo che valgono molto di più dell’attuale posizione in classifica (sesto posto) che occupano.

Leggi tutto...

L’Afro Napoli frena la fuga della Frattese

Babu e VelottiDi fronte c’era la prima della classe e di certo si doveva fare bella figura tra le mura amiche dando l’impressione di scendere in campo con un vestito di gioco impeccabile secondo le migliori intenzioni. È stata una di quelle partite vivaci e combattute dove l’Afro Napoli non ha mollato mentre la Frattese ad un tratto ha peccato di presunzione quando ha pensato di considerare vinto un match che di fatto era ancora aperto.

Leggi tutto...

Il Casoria beffa l’Afro Napoli al 92’

De GiorgiQuando le cose non girano per il verso giusto c’è poco da fare: sono periodi, bisogna rimanere calmi e concentrati continuando a dare il massimo con la consapevolezza che tutto passerà e che verranno momenti decisamente migliori di questi.

Leggi tutto...

Harakiri Afro Napoli: solo 2-2 col Mondragone

Dodo Una battaglia, condotta e tenuta sotto controllo dai leoni fino al 38’ del secondo tempo: passa un giro di lancette e l’Afro Napoli si complica la vita abbassando il baricentro dopo il doppio vantaggio firmato Dodò-Diallo e concede troppo spazio agli avversari che ci credono e pareggiano i conti in modo clamoroso ad una manciata di minuti dal triplice fischio.

Leggi tutto...